A spasso tra i libri

 

 

Libri per i più piccini

I bambini e le bambine più piccoli gradiscono libri che sono anche oggetti con cui giocare. Allegro e coloratissimo della Emme Edizioni c’è un libro che diventa una graziosa casetta di cartone: Cerca e trova a casa di Susi, di Jo Lodge (L. 20.000). Si apre il libro e si lega insieme la copertina: ecco pronto il piccolo appartamento di Susi, in ogni stanza poi si possono aprire cassetti e sportelli e scoprire tante cose nascoste. Per chi preferisce una gioiosa fattoria c’è un libro analogo: Cerca e trova alla fattoria di Jo Lodge (L. 21.000). Il cagnolino Pezza, figlio di Susi è il protagonista di altri piccoli libri della stessa autrice. Nelle pagine, vivacemente colorate, c’è sempre qualcosa da scoprire, una linguetta da tirare, una ruota da girare: la collana comprende altri titoli: Pezza va in vacanza, Pezza prepara una torta, Pezza va al parco, Pezza coltiva i fiori (ogni volume L.11.500).

Da una famiglia di cani a una di orsi. Di genere completamente diverso sono le Storie di orsacchiotto di Else Holmelund Minarik, illustrate da Maurice Sendak, edito da Bompiani (L.13.500) dove si ripropongono, in una nuova edizione, alcune delle tenere storie del piccolo orso-bambino. Sono storie da leggere e guardare insieme, magari prima di andare a letto. Il piccolo orsacchiotto, che in realtà compie quest’anno più di quaranta anni, nelle brevi storie deliziosamente illustrate, ha l’atteggiamento curioso di tutti i piccoli, la stessa propensione alla vivacità e alla fantasia, la stessa richiesta di attenzione e di affetto di tutti i bambini e bambine verso la mamma. Le Storie di orsacchiotto sono disponibili  anche in versioni  più costose e corredate da cassetta  sonora.

Storie di principi

e principesse

Per bambini e bambine che riescono a leggere già da soli, alcuni libri che conducono in regni e castelli buffi e improbabili. Le piccole fiabe raccolte in Racconti del castello di Heather Amery, illustrazioni di Stephen Cartwrigh, edizioni Usborne (L. 19.000), iniziano sempre con un allegro: <<Benvenuti al castello di Pietra Quadrata>>. Le fiabe sono brevi, scritte con pochissime parole molto semplici, appositamente ideate per quei bambini che stanno imparando a leggere. Ogni pagina contiene un grande e gradevole disegno che illustra le avventure in un Medioevo fantastico e familiare, a misura di bambino.

Altro
libro, … altro regno, La principessa sulla zucca, di Heinz Janisch, disegni di Linda Wolfsgruber, edizioni ARKA (L. 22.000), è un’elaborazione originale e fantasiosa della celebre fiaba La Principessa del pisello. Un principe non vuole che la sua sposa sia una donna succube e delicatissima, e si innamora perdutamente di una affascinante, atletica e volitiva principessa che di lui apprezza, sopra ogni cosa, la dolcezza di carattere e l’amorosità. Negli originali disegni a tutta pagina che accompagnano la narrazione, l’illustratrice adotta un’insolita gamma di colori e un disegno molto moderno.

Per divertirsi e giocare in un castello, magari insieme a un amico o amica, si consiglia Il castello rompicapo, edizioni Usborne (L. 10.000). Si aiuterà la coraggiosa paladina Camilla a districarsi fra i trabocchetti del Castello Rompicapo fino a trovare il mostro che si aggira nei  sotterranei del castello e la principessa dovrà arrivare sana e salva nella sala del banchetto. Ogni grande illustrazione su pagina doppia è piena di particolari bizzarri e contiene enigmi e trabocchetti da scoprire e risolvere.

Divertirsi con la storia

è possibile divertirsi con la storia? Quella che segue è una rapida e succinta carrellata di racconti e romanzi a fondo storico usciti più o meno recentemente. Risaliamo molto indietro nel tempo e approdiamo in una spiritosa, ma credibile preistoria popolata da uomini e donne di Neandertal…, anzi come è più giusto dire: uomini, donne, vecchi, vecchie, bambini e bambine di Neandertal. Di Luciano Malmusi A scuola con Neandertal boy n. 1 e Caccia al rinoceronte lanoso con Neandertal boy n. 2, edizioni Salani (L. 12.000). Le vicende sono esilaranti e adeguate ai gusti dei lettori e lettrici e le informazioni che filtrano attraverso la narrazione delle avventure della tribù nelle deserte plaghe ghiacciate sono corrette.

Ci si addentra invece nel mondo degli Etruschi con Vulca l’etrusco, un albo dalle grandi illustrazioni  adatto a chi ha dai 6 agli 8 anni. Luca e il cane Pip si incontrano con il simpatico e vivacissimo etrusco che suona il flauto nel celeberrimo affresco della tomba detta “dei Leopardi” a Tarquinia. In sua compagnia scoprono “in diretta” l’affascinante mondo raffigurato nelle tombe. In appendice, semplici e sintetiche informazioni. Altro titolo della collana “A spasso con”, Nefertari, principessa d’Egitto, della casa editrice De Agostini (L. 19.500).

Poiché, Antico Egitto, piramidi, faraoni, mummie sono argomenti di grande interesse per i ragazzi e le ragazze della scuola dell’obbligo, ricordiamo un bel romanzo storico per chi ha dai 10 ai 14 anni: Il ragazzo che sfidò Ramses il grande, Il Battello a Vapore serie oro, (L.24.000). L’autore è Christian Jacq, noto egittologo e ancor più famoso scrittore di romanzi storici che hanno contribuito a creare una moda dell’Egitto Antico. Il libro narra, fra abbondanti riferimenti ai riti e ai costumi che regolavano la vita del popolo egizio nell’età di Ramses, la vicenda e la crescita di un giovane, Kamosè, che, spinto dalla sete di giustizia e aiutato dall’amore della giovane sacerdotessa Nofret, arriverà a sfidare lo stesso faraone.Adatti a chi ha fra i 9 e gli 11 anni, ancora due libri usciti recentemente e che, in vario modo, si ispirano all’Egitto Antico: La mummia che fuggì dal museo, di Emanuela Nava, edizioni Salani, Gli istrici (L. 14.000), è la storia di una mummia che, stanca di vivere in un museo, si risveglia come affascinante regina nella straordinaria casa di una nonna che alleva e ama coccodrilli. Andy e la mummia magica, di Elvira Woodruff, Junior + 10 Mondadori (L. 11.000), narra di come la passione per l’Egitto e per le mummie in particolare, aiuti un ragazzino, Andy Manetti, a ritrovare la fiducia in se stesso e il successo a scuola.

Per gli egittologi  più piccoli, ricordiamo che c’è un seguito al volume Una famiglia di mummie: si tratta di Mezzanotte in Egitto, di Tony Bradmann, edito da Mondadori, “Banane Blu” (L. 6.000). Nuove avventure della vispa famiglia di mummie: mamma mummia, babbo mummia, bambini mummia e… gatto mummia. I bambini potranno inoltre informarsi correttamente in Gli egizi: La civiltà dei faraoni, di Ermes Lolli, illustrazioni di Anna Curti, edito da Emme Edizioni, collana “Per cominciare” (L. 11.000).

Dal passato arrivano anche il Frid, il Kraken, il Brubi, il Brollakan, il Megaverme, i cinque mostri protagonisti dei racconti raccolti nel libro Il mostro che disse mamma, di Eva Ibbotson, edizioni Salani (L. 10.000). Più recenti invece i fantasmi che popolano Fantasmi da asporto, un libro non nuovissimo, ma che piace molto ai ragazzini e alle ragazzine tra i 9 e gli 11 anni. Protagonista, tra gli altri, una famiglia di fantasmi prodotti dalle bombe cadute su Londra durante l’ultima guerra mondiale che si trovano a disagio nel mondo moderno, finché non approdano nell’agenzia creata da due intraprendenti benefattrici…

Doni e feste

sotto l’albero

Doni e tradizioni: le feste di fine anno si avvicinano e un bel libro dagli affascinanti e raffinati disegni, I tre Nicolò, di Peter Grosz, illustrazioni di Giuliano Lunelli, edizioni Nord-Sud (L. 22.000), ci porta nelle rarefatte atmosfere di un freddo paese del nord, dove tre uomini, i tre Nicolò, per sfuggire alle durezze della vita si riuniscono e vivono insieme un’esistenza tranquilla, finché, da vecchi, si accorgono che avrebbero dovuto sfruttare le loro meravigliose abilità per donare qualcosa agli altri. E, quando ormai le loro lunghissime barbe sono canute, decidono di cambiare vita, anno dopo anno lavoreranno e regaleranno i loro splendidi prodotti di casa in casa, di capanna in capanna, ovunque i bambini li aspettino trepidanti.

Ecco, infine, un manuale che può essere utile in questo periodo dell’anno. Quando le giornate si fanno più corte e fa piacere rimanere in casa con gli amici e le amiche, si può passare il tempo organizzando uno spettacolo di burattini o di marionette. In Pupazzi e marionette edizioni Usborne (L. 10.000), tante proposte per costruire simpaticissimi personaggi con materiali semplici e anche riciclati: bottiglie di plastica, vecchi calzini, carta, scatole, cartone… Indicazioni pratiche e semplici anche per costruire un teatrino e organizzare un piccolo spettacolo.

E per finire

ancora strenne

Le ultime e telegrafiche segnalazioni riguardano due ristampe di libri già noti e una collana appena uscita. Dopo diversi anni è disponibile un’edizione rilegata e di grandi dimensioni del celebre Kamillo Kromo di Altan, editore EL (L. 23.000). Di L’inventore di sogni, di Ian McEwan, è uscita invece l’edizione lusso, con disegni, piuttosto inquietanti, di Anthony Browne (L. 25.000), Einaudi Oro. Si consiglia la lettura soprattutto agli adulti che vogliono ricordare… come si pensa da piccoli! E, infine, “Ulisse”, una nuova e sontuosa collana di divulgazione edita da EL per i maggiori di 10 anni: tutto ciò che vorreste sapere su un argomento, accompagnato da una miriade di illustrazioni e da raffinate soluzioni grafiche. Titoli usciti: Deserti; Foreste; Mari e Oceani; Uccelli.

*bibliotecaria della biblioteca per ragazzi “Santa Croce”

di Firenze