A SCUOLA DI STORIA

Il Novecento tra memoria e futuro

Marco Galeazzi (a cura di)
A scuola di storia
Il Novecento tra memoria e futuro
Stripes Edizioni, Rho (MI) 2009
pp. 160,
€ 12,00

Il libro
Si comprende bene il tormento e la passione che sostengono le pagine di questo A scuola di storia. Non già per il semplice fatto, certo di per sé rimarchevole, che tali pagine sgorgano, intense, dall’impegno culturale e civile di uomini che hanno vissuto, letto, interpretato, con ineguagliabile vigore morale. Forse neppure perché, nate dall’urgenza di offrire un sorso di verità critica, queste pagine finiscono per valere, oggi più che mai, come antidoto al convenzionalismo didascalico che, in nome dell’ideologia della fine delle ideologie, da tempo regola l’orizzonte della formazione scolastica nazionale. Semmai la passione traluce dall’acribia con cui, strappate le ore della nostra Liberazione dalla nientificazione della damnatio memoriae, le parole inchiodano ancora una volta alla sorveglianza intellettuale e alla custodia morale. Laddove, a dire del relativo tormento, sta il vivo senso di una fragilità sociale cui nessuna ‘lezione di storia’ sembra offrire, qui ed ora, un luogo meno effimero di memoria politica. (Dalla prefazione di Antonio Erbetta)
Il curatore
Marco Galeazzi, insegnante e storico del comunismo europeo. Fra i lavori di cui è stato autore o curatore: Roma – Belgrado Gli anni della guerra fredda, Longo, Ravenna, 1996; Togliatti e Tito Tra identità nazionale e internazionalismo, Carocci, Roma, 2005.
Anticipazioni di lettura

Author