Frattempo e cambiamento. Temi e tempi della contemporaneità

giovedì 25 febbraio 2021

ore 18.00-19.30

Barbara Mapelli, pedagogista e saggista
Roberto Melloni, psicologo e psicoterapeuta
Introduce: Maria Piacente, direttrice Pedagogika.it
Modera: Micaela Castiglioni, Università Milano-Bicocca

Il concetto di frattempo può essere una delle definizioni della contemporaneità: il tempo per eccellenza del transito, del non più e del non ancora oppure il tempo in cui resta il passato, in parte, ma si intravede anche qualcosa di possibile e di futuro.
La pandemia si è però presentata come un contrattempo che ci riguarda tutte e tutti: il discorso sul cambiamento, o sui cambiamenti assume in questa luce altri segni? Poiché il Coronavirus ha moltiplicato le riflessioni sulla necessità di mutare, gli eventi che fanno gridare al “ nulla sarà più come prima” si susseguono, ritornano, ma non si chiarisce quello che dovrebbe costituire l’essenza del cambiamento stesso. Il Coronavirus ci ha costretto a pensare alla vita poiché ci ha messo, ancor più, di fronte alla morte.

Iscriviti al webinar

Frattempo e cambiamento. Temi e tempi della contemporaneità

giovedì 25 febbraio 2021


sino

in collaborazione con