“Tucàt da Dio”. La disabilità come colpa e l’ipocrisia contemporanea

“I figli del peccato”: questa espressione usata per denominare un dipinto di Joachin Sorolla, il grande pittore spagnolo, mi esplose…


Questo contenuto è riservato ai soli membri di Abbonamento al sito pedagogia.it
Accedi Registrati.

Author