> Pedagogika.it
Anno 2015 - Numero 1

Eredità di una vecchia ed esigenze di una nuova formazione

Giuseppe Bertagna

I giovani, nella nostra società (e pensare che l’Istat li contabilizza tali fino alla bella età di 34 anni, un tempo segno di piena maturità umana e professionale), sono troppo pochi (35%) in proporzione ad anziani over 65 (quasi il 23%) ed adulti (la percentuale restante). Scendono ad appena il 25% nella fascia d’età 0-24 anni. Da autentica catastrofe demografica. Nel 1862 (il Regno d’Italia aveva un anno di vita e la capitale era Torino), in un’Italia con poco più di 22 milioni di abitanti, nacquero più bambini dei 488mila nati nel 2015, con 61 milioni di abitanti. Nemmeno in tempo di guerra si ebbe mai questo trend demografico: 676mila nati nel 1918, 821mila nel 1945....

Le Origini Del Comportamento Aggressivo Infantile

Dafne Guida

Perché, come e quando i bambini aggrediscono nella interpretazione teorica della psicoanalista Susan Isaacs. Proposta per una classificazione dei moventi degli episodi aggressivi.

Promuovere La Creatività Infantile

Autore

E' vero che ogni domanda esige una sola risposta quale unica e giusta soluzione? Stando al concetto tradizionale di intelligenza sembrerebbe di si.

Famiglie Di Qui E D'Altrove

Graziella Favaro

1999: anno dei nuovi cittadini Oltre che per il valore simbolico e politico - connesso ai temi dell'integrazione, dell'inclusione, della coesione sociale - l'evento è rilevante anche dal punto di vista "definitorio". Gli extracomunitari, i lavoratori stranieri, gli immigrati venuti da lontano diventano, perlomeno nel linguaggio, meno distanti e provvisori. Lo...

Il Valore Del Gioco Per Il Bambino: Finalità E Caratteristiche

Autore

Il gioco è una delle attività umane in grado di generare soddisfazione e piacere. Tutti noi abbiamo scelto e scegliamo il "nostro" gioco sulla base del nostro interesse e del nostro piacere. I bambini, in particolare, fanno del gioco la loro occupazione principale: attraverso il gioco trovano, pur senza cercarle in modo consapevole, soluzioni nuove di adattamento alla...

Il Mediatore Linguistico Culturale

M. Lako

L'importanza e la necessità dell'intervento del Mediatore Linguistico Culturale (M.L.C.) in una struttura come L'I.P.M. Cesare Beccaria di Milano è legata all'elevata presenza di ragazzi appartenenti a lingue, culture e, più specificamente, a modelli di organizzazione sociale e familiare diversi che comprendono, ad esempio, le modalità di...

In Testa Ai Nostri Pensieri

Maria Piacente

Genitori e figli: ruoli, responsabilità e cambiamento. Intervista a Silvia Vegetti Finzi  

Pedagogika.it - XVIII - 2

EDUCAZIONE E VALORI: Siamo in un'epoca di grandi e repentini cambiamenti, il mutare delle condizioni complessive del nostro Paese, come di buona parte...

PEDAGOGIKA.IT - XVIII - 1

DOVE CRESCONO  BAMBINE E BAMBINI: Retoriche dell'infanzia e buoni sentimenti relegano i discorsi sull'educazionea stanchi riti appassiti sul...

PEDAGOGIKA.IT - XVII - 4

AMBIENTE E CAMBIA...MENTI:  Sono passati 50 anni da quando il libro della biologa Rachel Carson Primavera Silenziosa destò per la prima...

PEDAGOGIKA.IT - XVII - 3

LA FORMAZIONE ENTRA IN CAMPO: Ogni 4 anni il fenomeno delle Olimpiadi (e in parte delle Paralimpiadi) riporta alla luce e all'attenzione di miliardi di...

Stripes Cooperativa Sociale Onlus - Via Domenico Savio 6 - Rho (Mi) - T. +39 02 9316667 - F. +39 02 93507057 - stripes@pedagogia.it

Pedagogika.it: Registrazione al Tribunale: n. 187 del 29 marzo 1997 | ISSN: 1593-2259