Operatori psico-sociali formazione, esperienza e quotidianità

Il punto di vista, inteso come luogo dal quale affrontare un problema, risente dell'esperienza soggettiva di ciascuno. Affrontare, quindi, il tema della formazione, porta a ripensare alle proprie esperienze, evidenziandone gli aspetti problematici, senza alcuna pretesa di esaurire l'argomento, ma indicando delle aperture possibili.

Formazione e sport. Per passare dal dire al fare

Redazione Pedagogika.it

Formazione è una parola magica; la si pronuncia e già ci si sente meglio; non c'è un dibattito, un confronto o un intervento negli organismi dirigenti che non la contenga.

Una metodologia per imparare a imparare

Redazione Pedagogika.it

Parlare di formazione in generale significa riferirsi al processo di sviluppo dell'individuo; in questo senso la formazione riguarda la maturazione della persona; se ci riferiamo invece alla collettività, la formazione riguarda la cultura o meglio il processo di civilizzazione. In ambito pedagogico, che è quello che a noi più interessa, la formazione si riferisce allo sviluppo di conoscenze e abilità necessarie per una professione.  

Le identità inventate

Alcune riflessioni sulla formazione degli educatori sociali in ambienti fluidi.

Il metodo clinico nelle professioni educative e formative

Redazione Pedagogika.it

Abbiamo intervistato Angelo M. Franza, docente di Pedagogia all'Università di Bologna, sul metodo clinico. Sappiamo che da qualche tempo lei si occupa dello sviluppo delle competenze cliniche nelle professioni educative e formative. Può dirci cosa si intende, nell'ambito del metodo clinico, per "sguardo clinico" e "ascolto clinico" ?

Allenarsi alla vita

Redazione Pedagogika.it

La psicologia dello sport è un concetto che trova una sua reale connessione con la psicologia dell'età evolutiva solo quando assume una valenza culturale che vede una dimensione di psicologia della prestazione e una dimensione di psicologia dell'evoluzione personale strettamente orientate alla salvaguardia della personalità. Ambedue queste dimensioni sono raggiungibili con regole non generalizzabili, e quindi valide per tutte le persone, ma con percorsi formativi psicologici individualizzati in relazione ai processi evolutivi e alla gerarchia di valori personali.  

Una nuova creatività pedagogica. Intervista a Riccardo Massa

Nell'attuale contesto di riforma del sistema formativo le aspettative di mutamento, per lo meno le aspettative latenti, riguardano soprattutto una ridefinizione complessiva di tutte le figure professionali che operano nella scuola e nel settore dei servizi alla persona. Da un lato sotto l'esigenza di una specificazione e di una specializzazione anche maggiore, il che sarebbe rappresentato da questa esplosione di una molteplicità di profili professionali in campo socio-educativo, didattico, psicopedagogico; dall'altro lato con una esigenza di convergenza maggiore su di un campo epistemologico e professionale comune.    

Cosa sono oggi i bambini? Intervista a Marcello Bernardi

Redazione Pedagogika.it

Siamo andate ad intervistare un grande pediatra, un uomo che ha messo il suo mestiere a disposizione di tutti i genitori, uomo di grande sensibilità capace di entrare in sintonia anche con le persone più semplici, un punto di riferimento per i genitori italiani e per molti operatori che lavorano con i bambini. Entrando nella sua casa, dove ci ha rilasciato l'intervista, si coglie subito un mondo pieno di calore e di saggezza, (sia chiaro non di quella vecchia e stantia della quale nessuno se ne può fare nulla, perché non più in grado di "dare il cattivo esempio" come recita la vecchia canzone di De André Bocca di Rosa) ma un clima particolare capace di porre l'interlocutore in contatto con la sua parte più intima e vera. Un piacevole pomeriggio primaverile per parlare di bambini utilizzando la lente di ingrandimento dell'amore verso gli altri, ma anche dell'imperfetta umanità.

Pedagogia e formazione professionale un dialogo possibile

Mario Tonini

La Federazione Nazionale CNOS-FAP – Centro Nazionale Opere Salesiane-Formazione e Aggiornamento Professionale, che coordina i Salesiani d'Italia impegnati nel campo dell'orientamento, della formazione e dell'aggiornamento professionale, ha organizzato il 14 novembre 2012 una giornata di studio dal titolo “L'intelligenza nelle mani” per riflettere sull'importanza della formazione professionale per i giovani in vista del loro inserimento nel mondo del lavoro.

Pedagogika.it - XVIII - 2

EDUCAZIONE E VALORI: Siamo in un'epoca di grandi e repentini cambiamenti, il mutare delle condizioni complessive del nostro Paese, come di buona parte...

PEDAGOGIKA.IT - XVIII - 1

DOVE CRESCONO  BAMBINE E BAMBINI: Retoriche dell'infanzia e buoni sentimenti relegano i discorsi sull'educazionea stanchi riti appassiti sul...

PEDAGOGIKA.IT - XVII - 4

AMBIENTE E CAMBIA...MENTI:  Sono passati 50 anni da quando il libro della biologa Rachel Carson Primavera Silenziosa destò per la prima...

PEDAGOGIKA.IT - XVII - 3

LA FORMAZIONE ENTRA IN CAMPO: Ogni 4 anni il fenomeno delle Olimpiadi (e in parte delle Paralimpiadi) riporta alla luce e all'attenzione di miliardi di...

Stripes Cooperativa Sociale Onlus - Via Domenico Savio 6 - Rho (Mi) - T. +39 02 9316667 - F. +39 02 93507057 - stripes@pedagogia.it

Pedagogika.it: Registrazione al Tribunale: n. 187 del 29 marzo 1997 | ISSN: 1593-2259